Otorinolaringoiatra: le patologie orecchio e gola

In medicina, l’otorinolaringoiatria è la disciplina specialistica che si occupa del trattamento medico e chirurgico delle patologie dell’orecchio, del naso, della faringe, della laringe, del cavo orale e delle altre strutture correlate della testa e del collo, tra cui anche il trattamento chirurgico alla tiroide e paratiroidi, nonché quello medico e chirurgico alle tonsille e alla ghiandola parotide, la più grande ghiandola salivare.

Le principali patologie:

  • Le allergie quali riniti, sinusite cronica, laringiti, mal di gola, otiti, giramenti di testa ecc.
  • La chirurgia maxillo/facciale e plastica ricostruttiva, che si occupa di interventi di rinoplastica, setto plastica, labbro leporino, eliminazione delle rughe ecc.
  • I tumori benigni e maligni del collo e della testa, con particolare attenzione a quelli che insorgono a livello di: naso, bocca, gola, laringe, corde vocali ed esofago.
  • La laringologia tutti i possibili problemi della laringe.
  • L‘otologia e la neurotologia, le quali nel loro complesso trattano tutti i possibili problemi delle orecchie, dai tumori ai disturbi di conduzione nervosa.
  • La rinologia, che tratta specificatamente le malattie del naso e dei seni paranasali.
  • Acufene  un disturbo uditivo costituito da rumori (come fischi, ronzii, fruscii, pulsazioni ecc.) che l’orecchio percepisce come fastidiosi a tal punto da influire sulla qualità della vita del soggetto che ne è affetto.

Più comunemente chiamata RINOPLASTICA il trattamento chirurgico del naso  viene effettuato per rimodellare la struttura ossea e cartilaginea del naso e conferirgli proporzioni più armoniche.

Sovente e finalità estetiche non sono disgiunte da quelle funzionali.

Oggi questo intervento è molto meno invasivo rispetto a qualche anno fa, e anche il recupero post-chirurgico è più rapido.

null

chirurgia estetica del naso

Chirurgia estetica e funzionale del naso