Implantologia

Si chiama Impianto Dentale un supporto in titanio (solitamente una vite) che, inserito nell’osso mascellare, può sostituire a tutti gli effetti una radice dentale ai fini protesici, cioè come sostegno fisso per uno o più denti.
Osteointegrazione: è il fenomeno biologico per cui l’osso, in particolari condizioni, aderisce al titanio senza fenomeni di “ rigetto”. Grazie a questa scoperta, l’implantologia è entrata a far parte di recente delle discipline chirurgiche ufficiali, supportata da basi rigorosamente scientifiche.

LA DIAGNOSI DELLA STRUTTURA ANATOMICA:
Per assolvere all’inserimento dell’impianto in osteointegrazione è necessario avvalersi di sofisticate attrezzature diagnostiche.
Conoscere l’altezza, lo spessore e la densità ossea agevolano il medico odontoiatra nel trattamento implantare.
Con le moderne tecnologie anche in situazioni di osso basso e sottile si riescono ad inserire impianti in titanio per avere protesi fissa.
Sono rarissimi in casi in cui la scarsa quantità ossea non ci permette l’inserimento degli impianti, ed anche in queste situazioni gravi e complesse, grazie alle tecniche implantologiche d’avanguardia ed una perfetta conoscenza della struttura anatomica, si riesce ad ottenere il risultato stabilito:
un professionista attendo, preparato ed aggiornato, attraverso lo studio del caso, con l’utilizzo di software dentali evoluti, riesce ad effettuare ogni tipo d’intervento, anche in situazioni ritenute “impossibili” da altri colleghi.
VANTAGGI PRINCIPALI a tutte le età
1. Per sostituire uno o più denti con una protesi fissa non è più indispensabile rivestire i denti naturali soprattutto se sono sani: un impianto è spesso più affidabile di un dente naturale.
2. E’ possibile fornire ancoraggio supplementare per migliorare il comfort di una dentiera che va bene.
3. Dal punto di vista psicologico: denti saldi = miglioramento della vita di relazione.
4. ESTETICAMENTE ECCELLENTE: è possibile ottenere la massima naturalezza!

E’ UTILE SAPERE CHE…

1. Applicando la tecnica chirurgica esatta , il dolore operatorio e post-operatorio è minimo o nullo.
2. La durata dell’impianto osteointegrato può avvicinarsi ai 30 anni e più nel 90% dei casi operati.
3. Esistono diversi tipi di impianti validi ( in titanio) : offrono diversi gradi di precisione protesica e di estetica: il successo dipende sempre dalla capacità del chirurgo.

mangiare deve essere un piacere