Implantologia – protesi fissa

rivarossa team sorrisi

Si tratta di tecnica implantare che permette di riabilitare un paziente affetto da edentulismo (perdita dei denti) totale o parziale. Dal punto di vista tecnico, l’intervento chirurgico di inserzione implantare e’ direttamente legato alla disponibilita’ dell’osso residuo. Per l’inserimento dell’impianto e’ necessaria la diagnosi della struttura anatomica con l’utilizzo di sofisticate attrezzature. Conoscere l’altezza, lo spessore e la densita’ ossea agevolano il medico odontoiatra nel trattamento implantare.
Il metodo chirurgico prevede la sostituzione immediata e nella stessa giornata della dentiera o di tutti i denti malati, con 4 impianti/viti in titanio che grazie all’osteointegrazione, cioe’ il legame e unione che si forma con l’osso, sostituiranno le radici dei denti persi. Questi impianti appena inseriti nelle ossa mascellari o mandibolari supportano protesi complete fisse, senza palato o altri ingombri, come fossero denti naturali: una vera e propria “terza dentizione”, un effetto naturale, sicuro e definitivo.
è ideale per i portatori di protesi mobili (dentiere)
a coloro che hanno una situazione dentale gravemente o mediamente compromessa (piorrea grave, denti mobili, vecchie protesi fisse, scheletrati fastidiosi, etc)
per chi soffre di ansia in quanto in un solo giorno risolve definitivamente un problema
per chi, uomini e donne d’affari hanno poco tempo e vogliono risolvere il problema in una sola giornata!
è risolutivo anche per coloro che hanno ancora molti denti ma in condizioni così gravi da richiedere lunghissimi trattamenti per il recupero.