Convenzioni e Finanziamenti

Convenzioni attive con enti e fondi assicurativi

deutsche_bank_easy         download          fab            Stampa

 

 

 

 

 

 

 

Per maggiori informazioni potete telefonare al nostro centralino 0173 362757 oppure inviare mail contatti 

 

 

progetto gradimento

Far parte di una realtà territoriale come le Langhe significa avere il dovere, oltre che il piacere, di far conoscere questo meraviglioso paesaggio.

Nel luglio dl 2014, le Langhe sono divenute il 50° sito italiano UNESCO un riconoscimento che fa di questa terra, l’orgoglio di secoli di lavoro, di passione e determinazione.
Con questi presupposti  l’accoglienza è sinonimo di eccellenza e tradizione di cultura, che fanno eco alla buona cucina ed al buon vino.
Il nostro territorio è costellato da magnifiche residenze di charme  e raffinati ed esclusivi ristoranti per appassionati gourmet.
Tra questa vasta scelta abbiamo stretto una patnership  con il ristorante MODA e l’Anfiteatro Apartaments di Monforte d’Alba  come location per ospitare amici, pazienti e simpatizzanti negli eventi RIVAROSSA TEAM.

Sempre nella ricerca di migliorare e soddisfare i nostri pazienti, il Team Accoglienza, ha ideato il Progetto Gradimento autunno 2016.

A chi è rivolto?
Progetto dedicato esclusivamente ai pazienti che effettueranno presso le nostre sedi di Alba e Fossano, cure importanti di riabilitazione con implantologia rigenerativa completa per entrambe le arcate dentali.
In cosa consiste?
Lo studio RIVAROSSA TEAM offre una notte ed una cena presso le location sopra indicate, durante una delle visite di controllo programmate con il ns Personal Smile;
Perchè questo “progetto gradimento” ?
Scopo principale aver ritrovato il piacere di mangiare con il nuovo sorriso e secondo, ma non meno importante, poter gustare la nostra tavola locale e la nostra magnifica ospitalità.

Richiedi un preventivo … è gratuito.

 

 

 

centro ascolto

L’azione più motivante che una  persona può fare  per un’altra?
ASCOLTARLA

Abbiamo tutti bisogno di essere ascoltati, di poter condividere dubbi, problemi o anche solo poter avere chi può dedicare del tempo ad ascoltarci.

Da Settembre è attivo presso il nostro Poliambulatorio di Via Ognissanti 30 e a breve anche nella sede di Fossano, un piccolo spazio dove potrete trovare la nostra Personal Smile.

Non avete tempo??? Ma volete avere una risposta alle vostre domande sulla salute dentale o più in generale su un problema di salute?

Il nostro centro mette a disposizione questo punto d’appoggio e potrete ricevere risposta  e ascolto.

Ma in quali giorni?

Il Lunedì e il Mercoledì dalle ore 9:00 alle 19:00 nella sede di Alba
Il Martedì dalle 10:00 alle 15:00 nella sede di  Fossano

Vi aspettiamo senza impegno……

A presto

la Vostra personal smile

infarto e denti

La prevenzione dell’infarto parte anche dal dentista.

Secondo le statistiche, solo 2/3 dei casi di malattia cardiovascolare sono correlati a fattori di rischio comunemente noti (ipertensione, diabete mellito, età, alti livelli plasmatici di colesterolo e trigliceridi, fumo, stress, consumo di alcool e altro ancora). Ecco perché, a questo punto, i ricercatori e gli studiosi si sono mossi alla ricerca di nuovi possibili fattori di rischio.

Dagli studi condotti, emerge che l’infiammazione gioca un ruolo importante aumentando il rischio di accidenti cardiovascolari.
L’infiammazione cronica più diffusa nella popolazione mondiale è la malattia parodontale, cioè la malattia infiammatoria di causa batterica, che colpisce l’osso di sostegno dei denti e le gengive, e il legamento parodontale. Se l’igiene non viene fatta in modo accurato e si hanno gengive gonfie e sanguinanti, pur non dolenti, i batteri si possono diffondere nel sangue e andare a colonizzare a distanza le pareti delle arterie, nei punti dove queste presentano strettoie o  irregolarità patologiche della parete interna, presenti spesso già intorno ai 40 anni».
Quindi, un problema che pensiamo sia «solo della bocca» può diventare di un altro organo e causare danni molto più gravi: dall’ostruzione di una piccola arteria a trombosi di un distretto più grande nei casi più sfortunati. La conclusione degli studi è che in corso di trattamento parodontale meccanico intensivo, non associato a somministrazione sistemica di farmaci, si scatena una reazione infiammatoria acuta di breve durata e si verifica un peggioramento temporaneo della funzione endoteliale. Dopo circa 6 mesi dalla terapia, al contrario, insieme al miglioramento della salute orale (riduzione degli indici parodontali), si guadagna un recupero della funzione endoteliale con un aumento della elasticità delle arterie.

per maggiori info